By Plimun Web Design

Letti di prossimità

(servizio per i soli residenti nel territorio dell'Asl CN2)

 
Inserimento

L'inserimento in un letto di prossimità della "Residenza L'Annunziata" è disposto dal Medico di Medicina Generale che ha in cura il paziente, compatibilmente con i posti letto disponibili in struttura.

 
L'assistenza durante il ricovero

I pazienti beneficiano delle medesime prestazioni socio-assistenziali (infermieristiche, tutelari, fisioterapiche, ecc) e alberghiere (lavanderia, pulizie, cucina, parrucchiere, ecc) erogate agli ospiti in regime di residenza socio-sanitaria di tipologia media intensità livello base, incrementati nell'assistenza infermieristica di 18 minuti.
Per ogni paziente ricoverato in letto di prossimità, l'A.s.l. predispone una "cartella clinica" che è aggiornata  dal personale sanitario della struttura e, ad ogni accesso, dal Medico di Medicina Generale.

 
Proroga del ricovero

La proroga del ricovero del paziente oltre i 30 giorni previsti è richiesta dal Medico di Medicina Generale all'Asl CN2, che decide in merito.

 
Dimissione

La dimissione del paziente è disposta dal Medico di Medicina Generale.
Qualora il Medico di Medicina Generale decida di aprire un'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI), la cartella clinica in originale è consegnata direttamente al paziente; altrimenti la "Residenza L'Annunziata" la trasmette all'Asl, che provvede alla sua archiviazione.